MERCOLEDI' 29 LUGLIO 2020

Descrizione delle attività e cosa portare:

Kayak e snorkeling

H 10 - 13 | H 15 - 18

Lasciatevi guidare alla scoperta delle grotte marine più nascoste pagaiando in acque cristalline e immergendovi con la maschera per scoprire fauna e flora marina più da vicino!

Livello: semplice

Km e percorso: presto tutti i dettagli

Da portare: protezione solare, bevande fresche (limita l'uso della plastica!)

Da indossare: costume, cappellino

Diving (battesimo del mare)

H 10 - 13 | H 15 - 17

Per la tua prima esperienza di immersione lasciati guidare dagli istruttori in questa esperienza intima e rilassante col mare, in piena sicurezza.

Livello: base

Da portare: crema solare, borraccia d'acqua

Da indossare: costume da bagno, cappellino

Arrampicata

H 16 - 19

Gli istruttori di arrampicata sportiva della Sudest Climb vi insegneranno ad arrampicare su roccia in piena sicurezza, osservando panorami costieri mozzafiato.
Vi forniremo imbrachi, moschettoni, corde e scarpe.

Livello: vie dal 5 al 6c, adatte anche ai neofiti

Da portare: protezione solare, bevande fresche (limita l'uso della plastica!)

Da indossare: abbigliamento comodo, scarpe da trekking, cappellino

Speleotrekking

H 16 - 19

Segui la nostra guida ambientale escursionistica in un trekking speciale alla scoperta di grotte ricche di valore naturalistico e archeologico lungo il sentiero delle Cipolliane!

Livello: semplice / medio

Da portare: crema solare, bevande fresche (limita l'uso della plastica!)

Da indossare: scarpe da trekking (meglio se estive), abbigliamento comodo, cappellino

Orari:

Kayak e snorkeling
10 - 13
15 - 18
Diving (battesimo del mare)
10 - 13
15 - 17
Arrampicata
16 - 19
Speleotrekking
16 - 19
Scarica il programma completo di tutti i giorni: PROGRAMMA COMPLETO

Santa Maria di Leuca

La Marina di Leuca si trova all’estremo lembo del tacco d’Italia, tra Punta Meliso e Punta Ristola. Per la sua bella e luminosa posizione era già conosciuta sin dall’antichità: i naviganti greci provenienti dall’Oriente le diedero il nome Leukos, “illuminata dal sole”. Secondo alcune leggende anche la Sirena Leucasia trovò pace in questi luoghi, e all’interno delle grotte lungo le coste del promontorio, sono stati rinvenuti reperti archeologici che testimoniano la presenza dell’uomo a Leuca sin dal Paleolitico.

Il punto d’incontro:

Presto tutti i dettagli!